Open Menu
NEWS

Che il tour abbia inizio: Hack for Med parte da Lecce

31-10-2020
  • /img/lecce.jpg

Il primo appuntamento di Hack for Med è alle porte!


Questa tappa del tour ci porta (virtualmente) a Lecce, grazie alla collaborazione con il Salento Biomedical District e, in particolar modo, con l’Università del Salento, l’Istituto Italiano di Tecnologia e il CNR Nanotec.


Sensing and Monitoring


Centro di eccellenza per la ricerca, la sperimentazione, l’interdisciplinarietà, l’innovazione nel settore biomedico, Lecce è il contesto naturale in cui dare inizio a questa esperienza, con il primo hackathon online di Hack for Med: una maratona progettuale dedicata al miglioramento e all’evoluzione dell’assistenza sanitaria e, nello specifico, del Sensing & Monitoring in ambito medicale, grazie all’applicazione delle Key Enabling Technologies.


Ci concentreremo, infatti, su una sfida complessa ma imprescindibile:


Alla luce delle potenzialità che derivano dalle Key Enabling Technologies, come potrebbe evolvere l’assistenza sanitaria, per essere più preventiva, predittiva, capillare e personalizzata per tutti?


I 6 team che parteciperanno all’hackathon digitale si affronteranno dal 29 al 31 ottobre, seguiti da 5 mentor che li affiancheranno lungo tutte le fasi di lavoro e da 10 esperti in diversi aspetti del settore, pronti a dare il proprio supporto e i propri feedback per far sì che i progetti possano crescere e consolidarsi.


La mattina del 31 ottobre tutti i team avranno la possibilità di presentare le proprie idee di fronte ad una giuria di esperti, per vincere l’accesso ad un advisory program adattato alle necessità del progetto.


Insomma, saranno 3 giorni intensi e impegnativi, ma carichi di novità e opportunità, da cui siamo sicuri che tutti porteremo a casa stimoli e spunti per far crescere questo ecosistema di innovazione per la Salute e il Benessere.


Per aggiornamenti sulla tappa di Lecce e sui prossimi appuntamenti, potete seguirci anche sul gruppo linkedin “Hack for Med”.

Share Close