Open Menu
NEWS

Hack for Med Lecce: una prima sfida densa di innovazione e competenza

02-11-2020
  • /img/lecce.jpeg

Si è conclusa la prima tappa di Hack for Med: 3 giornate di scambio, interazioni, duro lavoro, entusiasmo e partecipazione.


Circa 30 persone, divise in 6 team, si sono sfidate con l’obiettivo di consolidare le proprie idee imprenditoriali incentrate sul Sensing & Monitoring in ambito biomedico e presentare le loro idee ad una giuria di esperti.


Ad accompagnarli lungo il percorso, 6 mentor, 2 senior mentor e ben 10 esperti del settore: i partecipanti hanno potuto contare su un supporto costante e mirato, proprio per garantire ad ogni progetto di giungere al termine del percorso rafforzato e con prospettive più chiare.


Vince CIBI Spray, un team di giovani leccesi


A vincere questo primo appuntamento è stato CIBI Spray, ideato e portato avanti da un team leccese giovane e multicompetenze. Questo progetto dalle grandi potenzialità si è aggiudicato un Advisory Program tailor made per rafforzare il progetto e garantire opportunità di business.


Menzione speciale, invece, a AICUBE, startup con un prodotto convincente e con grandi opportunità.


Speriamo, però, che tutti i team abbiano vissuto un’esperienza ricca di networking, informazioni e scambi di qualità e professionalità e, soprattutto, una grande carica per portare avanti i propri progetti, tutti improntati a fare la differenza nella vita delle persone.


Hack for Med Tour non si ferma certo qui: stiamo già lavorando alla prossima tappa, che ci condurrà verso la Digital Health & Connected Care, insieme ai nostri partner del territorio di Napoli.

Share Close